Basta gasare i pulcini vivi!

Categorie Non categorizzato

Con la mozione 20.3647, depositata il 17 giugno 2020, Meret Schneider (I Verdi-ZH) chiede di modificare l’ordinanza sulla protezione degli animali al fine di vietare la pratica di gasare sistematicamente i pulcini maschi negli allevamenti di galline ovaiole.

La parlamentare considera tale pratica un vero e proprio disdegno della dignità animale. Ricordando che ogni anno circa 2 milioni di pulcini vengono gasati, afferma che “non è accettabile tollerare metodi di uccisione manifestamente dolorosi nella vaga speranza che potranno essere sostituiti da alternative meno crudeli. Già la triturazione era stata vietata per questa ragione e ora è giunto il momento di porre fine alla pratica di gasare gli animali per la stessa motivazione. Inoltre né l’uccisione più umana degli animali né la determinazione precoce del genere nell’uovo risolvono il problema, ossia considerare un animale un semplice oggetto di produzione”.